venerdì 9 settembre 2011

E tutto quanto

Oggi l'attività manuale è entrata a far parte (per sbaglio) del mio lavoro, e mi sono trovato a preparare il materiale necessario per quarantadue kit di montaggio. 42. Rido pensando alla valenza di quel numero.
E quindi conta le viti necessarie. 42. Rido.
E metti i sensori in una cassa. 42. Sghignazzo.
Separa i coperchietti. 42. Mi mordo le labbra.
E via dicendo per tutte le voci dell'elenco.
Douglas Adams mi ha segnato l'esistenza.

15 commenti:

  1. Più o meno come 42 scaffali dell'Ikea. ;)

    RispondiElimina
  2. BulletProofTrip9 settembre 2011 22:59

    O come i quarantaquattrogatti eliminando quei due gattacci stronzi che non ci stanno nelle file per sei.

    RispondiElimina
  3. Pennuto di colore bianco e forma fallica?

    RispondiElimina
  4. Io, invece ho pensato:
    http://www.youtube.com/watch?v=Z0xfWCDLoCU

    cheppalle.
    'sto pezzo mi fa diventare lo stomaco piccolopiccolopiccolissimo.

    RispondiElimina
  5. Non vorrei sbagliarmi, ma credo ci sia un riferimento.
    Anche se i Coldplay con Douglas Adams c'entrano poco, piuttosto i Radiohead (cfr. "Paranoid Android") oppure i Pink Floyd (il titolo dell'album "The Division Bell" è stato suggerito da Adams).

    RispondiElimina
  6. Invece, non molto tempo fa, lessi che l'album che contiene questo pezzo dei Coldplay è ispirato proprio alla Guida di Adams. Altra curiosità è che quell'album dura esattamente 42 minuti :)

    RispondiElimina
  7. si, l'ho letto tipo l'altro giorno anche io. è che faccio fatica ad associare l'uno agli altri, mi sembra stiano su piani così diversi...

    RispondiElimina
  8. i dischi non sono strutturati come lo sono i libri di Adams, anche se l'ultimo ancora non me lo sono sentito. lui è rivoluzionario, loro sono conformisti che strizzano un po' l'occhio.

    RispondiElimina
  9. Bè, sì. Palesemente non lo sono, infatti. 
    Ma che qualcosa abbia fatto d'ispirazione, può esser stato.

    RispondiElimina
  10. dopo che Vasco ha "preso ispirazione" dai Radiohead, tutto è possibile.
    anche Michael Jackson ha copiato Al Bano.

    RispondiElimina
  11. Aahahahah :°D Ma queste sono eresie. BLASFEMO!

    RispondiElimina
  12. Nessuna eresia, solo realismo spicciolo.

    RispondiElimina
  13. Talvolta essere obiettivi è un mestieraccio, ma mi tocca proprio... Dannata onestà intellettuale!

    RispondiElimina