martedì 11 settembre 2012

Sold out

Un investimento tanto fortunato quanto involontario. Meglio ancora di quando prendo un paio di pantaloni dall'armadio, li indosso e trovo in tasca cinque euro (mi succede piuttosto di frequente).
Ricordavo di aver conservato qualche dollaro dall'ultimo viaggio negli Stati Uniti, così stasera ho cercato nei cassetti e ho trovato abbastanza agevolmente il bottino (esatto, dopo più di un anno e mezzo ho ritrovato dollari, passaporto e pure il modulo ESTA che ormai è scaduto ed è solo un pezzo di carta buono per giocarci a tris, con un trasloco di mezzo, mentre non sono stato capace di trovare una chiave depositata sulla mensola tre settimane prima). Duecentosessanta dollari.
Duecentosessanta dollari acquistati al cambio di gennaio 2011 (1.35) con 193 €, e che al cambio attuale di 1.27 valgono 205 €. Alla faccia dello zero virgola zero di interessi che ti danno sul conto corrente.

2 commenti:

  1. Coi 12 euro guardagnati ti ripaghi il nuovo catenaccio della bici!

    RispondiElimina