giovedì 11 ottobre 2012

Siate serie

Inequivocabili segnali che uno dovrebbe lavorare di meno. Non sono perseguitato da visioni oniriche lavorative, e la mattina in doccia penso ai cazzi miei e non alla giornata che sta per cominciare.
Il problema è la mancanza di tempo da dedicare alla serialità televisiva, addirittura nuove stagioni che iniziano a mia insaputa, ho appena iniziato la terza di Arrested Development, ho la seconda di Boardwalk Empire da vedere quando HBO sta già trasmettendo la terza, mi sono accorto che è partita la sesta di The Big Bang Theory che già avevano mandato in onda il secondo episodio, e domenica riparte Californication con la sesta (cazzata, devo aver letto male su FB, i miei informatori mi dicono che inizia il 13 gennaio). Per non dire che mentre scrivo questo post leggo che ha preso il via pure la settima di 30 Rock (a dire il vero sto aspettando i subs della seconda metà della sesta, con la barra di avanzamento ferma ormai da mesi).
Poi è un casino perché uno ha anche una vita sociale discretamente impegnativa, e un'attività fisica da riprendere, e poi ci si deve prima o poi improvvisare designer d'interni e rinnovare il biloculo, e il rinnovo della patente e la tassa dei rifiuti. Il mio divano quasi non mi riconosce più.

8 commenti:

  1. Puoi sempre clonarti. Peccato te ne servano 3 o 4 di cloni per rimetterti in pari con la vita extralavorativa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sempre avuto qualche remora all'utilizzo di cloni. Cioè, se il clone svolge qualche attività ne risente solo lui degli effetti o anche io? Tipo, se il clone va a correre anche io resto in forma?

      Elimina
    2. mmm interessante questa storia della corsa. fatemi sapere.

      Elimina
    3. Sarebbe una figata. Quello e il clone che stira e passa l'aspirapolvere e lo straccio.

      Elimina
  2. praticamente devi scegliere: avere una vita, o vivere da nerd? Però anche scegliendo la seconda opzione, ti avverto, sei rimasto veramente troppo indietro. E' difficile recuperare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ragionamento molto pragmatico dal quale partono tutte le mie considerazioni è che se stasera posso uscire ma non esco la potenziale serata non me la può ridare nessuno, mentre se voglio vedere un telefilm e non lo guardo, domani sarà sempre lì ad aspettarmi, soprattutto da quando ho acquistato un HD esterno da un teraemmezzo.

      Elimina
  3. non ho mai finito una serie in tutta la mia vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ne ho mai abbandonata una...

      Elimina