domenica 8 gennaio 2012

Questo post non è una Testata

Per essere un anno bisestile non c'è male. Ok che io di anno bisestile ci sono nato, e credo fermamente che siano i migliori, e non solo perché ci cascano i Giochi Olimpici. Quest'anno esce un sacco di roba (non attendo con trepidazione tutto quel che è elencato, ma comunque).
Ho scelto di iniziare con i Pearl Jam. Un disco diverso al giorno, in auto, e il Live on Two Legs in chiusura nel weekend. Ho messo nel portaoggetti tutto il Giorgio Canali che ho, in vista del primo live serio dell'anno, di qui a sei giorni. Sto dando credito ai Fugazi, e mi sembra che tutto il resto che è venuto dopo sia assolutamente prescindibile se messo a confronto.
Scommettete 5 euro che il 2012 sarà l'anno dei dinosauri?

12 commenti:

  1. più dinosauro di Canali, che gli è passato tra le mani tutto il rock italiano degli ultimi 25 anni...

    RispondiElimina
  2. Ma Canali butta fuori un disco all'anno ed è sempre in giro a suonare, non fa testo...

    RispondiElimina
  3. giorgio canali visto settimana scorsa. umpf.

    RispondiElimina
  4. Ma "umpf" è come "gnè gnè"? Perché ho voglia di controbattere con un altro gnè gnè.

    RispondiElimina
  5. umpf vuol dire nommi è piaciuto.

    RispondiElimina
  6. Ma perché tu sei indiepop, mica ti piacciono le schitarrate di Canali.

    RispondiElimina
  7. spero solo sia l'anno dei giovani dinosauri.
    pld

    RispondiElimina
  8. non esattamente

    http://www.ondarock.it/rockedintorni/dinosaurjr.htm

    RispondiElimina
  9. Sei sempre al passo coi tempi, anche su argomenti preistorici.
    Eddai, fai lo sforzo di leggere il post in cui spiego come inserire link ipertestuali nei commenti!

    RispondiElimina
  10. ok, lo farò.Ma tu che possiedi un netbook acquistato in Amorica (si, Amorica) sei sempre più al passo di tutti noji su argomenti preistorici e/o preisterici.

    pld

    RispondiElimina
  11. In Amorica costa tutto di meno, dai vestiti all'elettronica, solo che i colori fanno schifo. Ad esempio il mio computerino è di un granata imbarazzante.

    RispondiElimina