martedì 3 gennaio 2012

Sock is a four letter word

Finita l'inerzia del Capodanno, è ora di raccogliere i detriti. Ovvero le distorsioni che mi sono rimaste addosso.
Le ore passate a giocare a Rock Band: The Beatles mi hanno riportato alla deriva. Dopo mesi di noncuranza, ci sono rimasto nuovamente sotto. Il piatto del giradischi non si ferma più.
A tale proposito, mi sono reso conto di non avere il vinile di Rubber Soul. Alquanto incresciosa la faccenda. Devo completare il set, con quei tre-quattro album che mi mancano.
A proposito di set. Mesi fa parlavo dei calzini del multipack di H&M che uno ad uno iniziavano a disintegrarsi, tipo autodistruzione programmata. Ne avevo poi acquistati un secondo multipack, grigi anziché neri, sempre con l'orlo colorato per non appaiarli a caso. Sta ufficialmente accadendo lo stesso suicidio di massa, e sono durati decisamente meno di quelli vecchi. Penso sia ora di cambiare pusher.

22 commenti:

  1. Anche io, come già commentai a suo tempo, ho un marchio NO, che mi si buca al primo utilizzo.
    Cambia pusher, cambia.

    RispondiElimina
  2. Con la scusa dei saldi, penso darò fiducia a Tezenis.

    RispondiElimina
  3. Io ho lo stesso problema con i reggiseni.
    *Sviamo su ovvie e tristi battute*

    RispondiElimina
  4. È che davvero sui reggiseni non saprei cosa consigliarti.

    RispondiElimina
  5. Eh, immaginavo.
    Anche Tezenis mi ha deluso.. i ferretti che mi si conficcano a destra e a manca, non sono per niente simpatici.

    RispondiElimina
  6. Per fortuna nelle calze non ci sono i ferretti. Le precedenti quattro paia hanno restituito risultati soddisfacenti.

    RispondiElimina
  7. ma si sa, la qualità di H&M è davvero infima, io ho comprato i boxer di Star Wars, ma mi sono durati pochissimo. Però c'è anche da dire che mi son costati poco.

    RispondiElimina
  8. Se devo parlare male di qualche catena, io sputtano Pull and Bear. H&M va presa con oculatezza. Il problema in realtà è mio, a monte, mi piace avere calzini uguali ma distinguibili paio da paio, penso che nei multipack di H&M continuerò a cascarci tutta la vita.

    RispondiElimina
  9. Pull&Bear NO! Possiedo ancora delle ballerine da 3-4 anni che ne hanno viste di ogni e sembrano nuove!

    RispondiElimina
  10. Tu non hai vissuto l'imbarazzo, per ben due volte su due paia di jeans, di perdere in giro un bottone. A meno di un mese dall'acquisto.

    RispondiElimina
  11. No però ho vissuto l'imbarazzo di far letteralmente esplodere il bottone del cappotto.

    RispondiElimina
  12. Spero tu abbia colpito qualcuno nell'occhio. Tipo uno che conosco che è finito al pronto soccorso dopo aver stappato una bottiglia di spumante direttamente sulla sua retina.
    Mi sento il terzo fratello Coen stasera, tutto questo black humour che sembra quasi menare sfiga.

    RispondiElimina
  13. Mi hai rimembrato il mio corto preferito http://www.youtube.com/watch?v=TChwPd9jrx0

    RispondiElimina
  14. Ops, è sottotitolato in spagnolo, pazienza.

    RispondiElimina
  15. Fico, con Steve Buscemi potrebbe diventare anche il mio corto preferito. Mi chiedevo se il musicista fosse Mariottide.

    RispondiElimina
  16. Lo spagnolo lo parlo alla grande. Solo che non lo so leggere.
    (sono riuscito a capire lo stesso, vah)

    RispondiElimina
  17. Se vale, ho un set di tre paia di calze con la Union Jack comprate in un banco random del mercato di Covent Garden, ormai 3 anni or sono.
    La stoffa sul tallone è completamente andata, cucirle risulta totalmente inutile. Ed io non voglio concedere loro l'eutanasia.
    La vita è piena di scelte difficili.

    MotherNature

    RispondiElimina
  18. Qui però entriamo in un altra spinosa questione, "vestiti ormai inutilizzabili ma che serbano ricordi o significati nascosti che ne impediscono l'eliminazione". Spinosa questione da cui non ne uscirei vivo.

    RispondiElimina
  19. Semplice. Finchè resistono nella loro forma essenziale, continuo a metterli...magari con altri calzini sotto o sopra. Quando si polverizzeranno non mi resta che tornare a Londra.
    Uhm. Fico. Non ci credo neanche io :°

    MotherNature.

    RispondiElimina
  20. No beh, io ho problemi esistenziali con cose che nemmeno riesco più ad indossare, lo stadio è addirittura più avanzato.
    Quando perdono la forma del calzino, puoi usarli come cavigliere o addirittura polsini.

    RispondiElimina
  21. Ricordo la spinosa questione del calzino.
    E quanto di cui sopra è accaduto anche a me...
    Io li trasformo anche in elastici per capelli, tanto per dirne una.

    RispondiElimina
  22. Potrei farmi crescere i capelli, ed avere una serie di elastici uguali ma di colori differenti.

    RispondiElimina