martedì 15 febbraio 2011

The dream of 90's is alive in Portland

Si tratta di una serie di sketch abbastanza demenziali, slegati l'uno dall'altro ma che poi si riprendono in modo assurdo.
Praticamente come la Premiata Ditta, con la piccola differenza che questi fanno ridere.
Se ne avete l'occasione, guardatevi Portlandia.



È scorrevole, è breve (sei episodi da 20 minuti), è trasmesso su un canale via cavo chiamato Independent Film Channel, fa figo perché non lo conosce nessuno, ha una serie di guest star interessanti. Nel primo episodio c'è Steve Buscemi, roba che chi non se lo guarda è un idiota.

4 commenti:

  1. BulletProofTrip15 febbraio 2011 21:55

    e Gheddafi è il suo profeta (cit.)

    RispondiElimina
  2. Lo guarderò sicuramente, anche solo per Steve Buscemi.
    Tu hai ancora dei pregiudizi nei confronti di HIMYM, e pensare che come guest star ha avuto Britney Spears e Katy Perry.

    RispondiElimina
  3. BulletProofTrip15 febbraio 2011 22:08

    sto cercando di vincere i pregiudizi, inizio a prendere in considerazione l'ipotesi di vederlo (anche se finisce in coda ad altra roba che ho ancora sospesa...). sto diventando maturo.

    RispondiElimina