martedì 22 febbraio 2011

A well respected man

Questa mattina il mio collega "fischiettatore in seconda", quello che di solito fa da controcanto all'ormai Celeberrimo, in modo comunque sporadico e ancora sopportabile, canticchiava "You really got me" dei Kinks. Mi tocca ammettere che ho provato stima per lui, e zero fastidio.

8 commenti:

  1. Ho gente tra gli amici di facebook che l'ha postato, questo video, che prima pensavo fosse gentaglia, e tutto d'un tratto invece ho cominciato a vederla come rispettabilissima. Fantastico.

    RispondiElimina
  2. BulletProofTrip22 febbraio 2011 12:45

    Che snob del cazzo che siamo, però. Non facciamo del classismo in base alla macchina o ai vestiti, ma in base a cosa uno ascolta.
    (non sarei capace di fare altrimenti)

    RispondiElimina
  3. mi tocca darti ragione

    RispondiElimina
  4. BulletProofTrip22 febbraio 2011 15:06

    è perché i Kinks sono il tuo picco in basso di grezzitudine.

    RispondiElimina
  5. L'avevo pubblicata su Fb recentemente. Dopo il commento di Bibby ho pensato, chissà se qualcuno mi ha rivalutata.

    RispondiElimina
  6. BulletProofTrip23 febbraio 2011 01:17

    devi indagare tra i tuoi amici snob...

    RispondiElimina
  7. E' proprio quello il problema, amici snob ne ho parecchi, il problema è che la maggior parte sono snob senza cognizione di causa.

    RispondiElimina
  8. BulletProofTrip23 febbraio 2011 21:17

    allora non possono averti rivalutato, ma non è colpa tua!

    RispondiElimina