lunedì 28 febbraio 2011

Sound, Speed ed altre Fregnacce

Il paranormale è tra noi. Ed assume la forma accattivante dello Shoegaze.
Succede che sabato pomeriggio vado in loop ossessivo con i Jesus and Mary Chain. Verso sera, il pezzo che mi resta maggiormente in testa è Head on, uno dei passaggi più in stile "pop energico" dei Reid bros., un singolone tratto da Automatic. Qui potete vedere il video originale (che non riesco ad incorporare, dannati diritti) mentre qui sotto una versione live passabile.



Sabato sera, solito dj set, discreta ebbrezza, nel cortile per la quarantatreesima sigaretta... E parte Head on. Giubilo, anche se un po' me l'aspettavo e me la sentivo, ma ti viene sempre il sorriso quando ti vengono fatti questi regali inconsapevoli.
Così me la sono portata in testa tutta notte, e domenica sono rientrato nel tunnel, e l'ho risentita, e ho rispolverato pure la cover che ne hanno fatto i Pixies.



Rimbalza in testa ore ed ore, com'è giusto che sia. Non se ne va più. Vuoi tornare a casa e risentirla un'altra volta.
Ma quando intorno a mezzanotte su RadioDue decidono di passare un pezzo shoegaze... un pezzo dei Jesus and Mary Chain... dall'album Automatic... Head on! Tu non ci credi. E ti dimentichi dell'odio viscerale che provi per Carlo Pastore che con una spocchia terribile ne sta facendo il lancio.

I'm taking myself to the dirty part of town

12 commenti:

  1. anche tu sei tra coloro che, pur odiando pastore ascoltano comunque babylon...?

    RispondiElimina
  2. BulletProofTrip28 febbraio 2011 20:16

    sono capitato per caso, ero combattuto ma ha vinto la stima per la selezione musicale...

    RispondiElimina
  3. sentire parlare il buon Pastore riesce a mettermi in imbarazzo anche se sono nella mia stanza da solo. ma spesso anche per me vince la stima per la selezione musicale.

    RispondiElimina
  4. BulletProofTrip28 febbraio 2011 23:26

    Pastore è motivo di imbarazzo per l'umanità, non riesco a concepirlo.

    RispondiElimina
  5. Ragazzi, io Babylon l'ho scoperto tre sere fa, è fantastico! Tornavo a casa alle undici e mezza, accendo l'autoradio e sento prima un pezzo dei Wombats e poi l'ultimo singolo degli Strokes. Non ci volevo credere.

    RispondiElimina
  6. BulletProofTrip2 marzo 2011 00:10

    ma anche io prima di domenica lo ignoravo, il livello musicale di RadioDue riesce ancora a stare a galla nonostante i tentativi di affondarlo (anche Moby Dick è decisamente sopra le righe...)

    RispondiElimina
  7. Pastore è umanamente impossibile sopportarlo...
    ma ci si passa sopra quando dal nulla ti sparano canzoni che NON hanno MAI messo in nessun'altra radio...e che si sa NON metteranno mai.

    RispondiElimina
  8. BulletProofTrip2 marzo 2011 00:55

    è bello scoprire che non tutti ascoltano One Nation One Station. sono quasi commosso...

    RispondiElimina
  9. conformeachi2 marzo 2011 21:14

    L'avete mai sfogliato (letto è già un termine troppo impegnativo) "Se fai un bel respiro", opera prima letteraria del suddetto Pastore?
    Disgustorama, citando Fontecedro.

    RispondiElimina
  10. BulletProofTrip3 marzo 2011 08:37

    Non soffro di problemi di stitichezza, altrimenti un pensierino ce le facevo volentieri...

    RispondiElimina
  11. Jesus & Mary Chain?
    Si, grazie

    RispondiElimina
  12. BulletProofTrip3 marzo 2011 22:39

    devo ancora fare lo scrobbling su last.fm di cosa ho ascoltato questa settimana sull'ipod. ma non ho praticamente sentito altro. tunnel.

    RispondiElimina