martedì 4 ottobre 2011

Bird is the word

Se ne parlava qui, del biglietto anti-Alzheimer con l'elenco delle password degli ultimi -presumo- tre anni e mezzo.
Uno spaccato delle mie evoluzioni. Dichiaro ufficialmente aperto lo svaccamento nei commenti. Mettetemi pure in croce.

PW
Ho chiaramente oscurato quella corrente per rispetto della policy aziendale, e vorrei chiarire che tutte queste parole non sono mai state utilizzate per altri scopi, account e accreditamenti vari.

14 commenti:

  1. BulletProofTrip4 ottobre 2011 23:26

    Balza all'occhio, è quella l'intenzione.

    RispondiElimina
  2. BulletProofTrip4 ottobre 2011 23:35

    di distinguere il post it -dagli altri- ovunque esso sia...

    RispondiElimina
  3. BulletProofTrip4 ottobre 2011 23:41

    Uomini che scrivono titoli in rosso su dei promemoria non ne conosco molti...

    RispondiElimina
  4. Tutti i miei colleghi..
    Sarà una coincidenza.. :-)

    RispondiElimina
  5. più che una lista di password sembra una compilation.
    Manca "wishlist"

    RispondiElimina
  6. BulletProofTrip5 ottobre 2011 19:56

    Una fatale coincidenza. Io conosco uomini monocromatici. Si capisce subito da dove prendo ispirazione per le password. E, se la memoria non mi inganna, wishlist era una password antecedente. Eh, la maggior parte della gente usa la lunghe ove richieste, e corte dove invece necessario. Io opto per gli otto caratteri per comodità. Gli altri smadonnano perché si confondono, soprattutto al rientro dalle ferie.

    RispondiElimina
  7. Dai, corduroy e juicebox sono uno spettacolo, e anche le altre non scherzano. RESPECT.

    RispondiElimina
  8. BulletProofTrip6 ottobre 2011 11:37

    La ricerca di titoli di otto lettere è talvolta sofferta, ma ne vale sempre la pena. Ogni password poi avrebbe una storia da sviluppare.

    RispondiElimina
  9. complimenti per Militanz...

    RispondiElimina
  10. BulletProofTrip6 ottobre 2011 22:30

    eh, ero in fissa totale con Live in Punkow in quel periodo...

    RispondiElimina
  11. Questi post sulle psw mi piacciono unsaccounsacco, ma talmente unsacco che non so cosa commentarti. Li ammiro e basta. :) ma qualcosa volevo scriverlo!



    R40

    RispondiElimina
  12. BulletProofTrip8 ottobre 2011 04:54

    Sono un po' un manifesto delle mie fisse/nevrosi. Che tu li ammiri è preoccupante ;)

    RispondiElimina